Villa Reale

Bellissima - L'Italia dell'alta moda 1945-1968

Secondo piano nobile
24/10settembregennaio
dal 24/09/2015 al 10/01/2016

Maria Luisa Frisa, Anna Mattirolo e Stefano Tonchi sono i curatori di Bellissima dedicata all’alta moda italiana e ai tessuti visitabile presso la Villa Reale di Monza.

Negli Appartamenti della Reggia, al Secondo Piano Nobile, sono esposti, secondo lo straordinario allestimento ideato dallo Studio Migliore+Servetto Architects, alcuni dei maggiori "capolavori" (da Renato Balestra a Roberto Capucci, da Fernanda Gattinoni a Valentino fra gli altri), dell’alta moda dal dopoguerra al 1968, provenienti da prestigiose collezioni pubbliche e private: abiti che hanno fatto la storia della moda e dello stile italiano, grazie ai quali sarà possibile rivivere atmosfere e suggestioni dell’alta moda nell’Italia di quegli anni straordinari.

Grazie a Bulgari viene esposta una selezione di pezzi unici rappresentativi di un’epoca che ha visto il loro marchio emergere come protagonista di spicco della scuola italiana di gioielleria. Fra i pezzi in mostra, oltre alle iconiche creazioni Serpenti in oro e smalti policromi, uno spettacolare sautoir fine anni ’60 il cui pendente è realizzato con uno smeraldo intagliato di circa 300 carati e una collana degli anni ’50 in platino e favolosi rubini.

Cuore di Bellissima, a Villa Reale a Monza, è la galleria a cui si connettono tutte le sale, dove si dispiegano i vari temi della mostra. La Galleria ospita infatti una spettacolare selezione di materiali che testimoniano l’importanza e la centralità della nostra industria tessile per l’ideazione e la promozione della moda italiana, ieri come oggi. Il rapporto dell’alta moda italiana con le industrie tessili come Lanerossi, Lanificio di Pray, Marzotto Group, nelle sue espressioni più riuscite come l’abbigliamento da giorno, diventa il modo per capire gli sviluppi recenti della moda.

Lungo il percorso espositivo sono inoltre presentate le foto dei protagonisti tratte dagli archivi di Federico GarollaJohnny MoncadaUgo Mulas, e filmati di RAI Teche e dell’Istituto Luce che restano documenti insostituibili di quegli anni. In una sala dedicata al cinema è presente un video con gli spezzoni più significativi dei film di registi come Antonioni, Rossellini e Fellini, che negli anni della Hollywood sul Tevere hanno accompagnato la moda e l’evoluzione del gusto.

La visita della Villa comprende infine il Belvedere nel quale, a cura della Triennale, sono esposti i più importanti oggetti di design italiano realizzati negli stessi anni che caratterizzano la mostra.

Aperture e costi

Alla visita guidata potrà essere abbinata un’attività pratica in aula didattica.

Booking Online: http://www.tosc.it/villa-reale-monza-app-privatibelvedere-Biglietti.html...

Contatti

Telefono: 199.15.11.40 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18
E-mail: info@villarealedimonza.it Collegamenti: