Parco di Monza

Volpe rossa

Vulpes vulpes

È un carnivoro appartenente alla famiglia dei Canidae di medie dimensioni (65-75cm), con muso lungo e affusolato, orecchie dritte, appuntite e zampe corte. La coda è lunga da 35 a 45cm e molto folta. Si ciba preferibilmente di roditori ma, da buon opportunista, non disdegna neppure insetti, lombrichi, frutta, bacche, carogne e pesci. È prevalentemente un animale crepuscolare e notturno. Normalmente forma gruppi familiari composti da un maschio e varie femmine con i loro piccoli. Tra le femmine solo la femmina dominante si riproduce, dando alla luce in tarda primavera 4-5 piccoli che nascono inetti ma sono attivi e svezzati dopo circa sei settimane; vivono però con la madre sino all'autunno. È diffusa in quasi tutto l'emisfero nord e prospera negli habitat più svariati (dal livello del mare fino a 3.200m): vive principalmente nei boschi, ma si può rinvenire anche in brughiere aperte, in montagna e nelle campagne coltivate. Nel Parco probabilmente sono presenti pochi individui.