Parco di Monza

Percorsi podistici

I PERCORSI PODISTICI

I percorsi sono evidenziati da cartelli dislocati ai 6 ingressi del parco e segnalati con frecce sull'asfalto, piastre con targhe identificative e piramidi tronche in legno; sono di colore giallo per quello da 3k, blu per quello da 5k, rosso per quello da 10k e verde per quello della Mezza Maratona Reale.
Si, Mezza Maratona Reale perché misura 21,097k, esattamente una “mezza”; l'unico percorso ufficiale permanente di mezza maratona in Italia, tutto all'interno del Parco. Tutti e quattro i percorsi sono stati misurati e certificati dalla FIDAL.
I percorsi iniziano tutti da Viale dei Tigli, a sinistra dell'ingresso della Porta Monza, porta principale di viale Brianza.

Un sogno davvero Reale!

Siamo lieti di annunciare l’inaugurazione dei nuovi percorsi podistici nel Parco Reale di Monza. Un'iniziativa ideata e realizzata da due colleghi Agenti della Reale Mutua di Assicurazioni, Ruggero Zecca (Agente dell’Agenzia di Monza) e Roberto Grignani (Agente dell’Agenzia di Seregno) che, durante una delle tante corse al Parco, ebbero l’idea di rinnovare, con la preziosa disponibilità del Consorzio del Parco e della Villa Reale, i precedenti percorsi ormai non più visibili.

“Abbiamo voluto fornire ai tanti corridori monzesi, brianzoli e milanesi, che ogni giorno usufruiscono del meraviglioso Parco, dei percorsi podistici adatti a tutte le esigenze, dal neo runner al professionista” dichiara Ruggero Zecca. “Associare la Reale Mutua alla Reggia di Monza è per noi motivo di orgoglio e prestigio. Da sempre la nostra compagnia è vicina ai temi dello sport e della natura. E qui siamo alla massima espressione” afferma Roberto Grignani.

Anche il Presidente del Consorzio Villa Reale e parco di Monza Roberto Scannagatti commenta la realizazione de nuovi percorsi “I nuovi percorsi podistici sapranno valorizzare ancora di più il Parco, uno dei gioielli della nostra città. La sistemazione dei percorsi parte da lontano e in quel lavoro abbiamo sempre creduto: oggi finalmente è una realtà importante e di questo ringraziamo chi, credendoci, ci ha aiutato a realizzarla. Con questo intervento il Parco migliora ulteriormente la sua già notevole capacità attrattiva, soprattutto nei confronti delle migliaia di sportivi, tra cui molti professionisti di diverse discipline che lo scelgono come luogo in cui allenarsi. Siamo sicuri che la novità sarà molto apprezzata da tanti amatori di uno sport sano e anche da tante famiglie. La nostra amministrazione continuerà a scommettere sul rilancio del parco di Monza, della Villa Reale e di tutto il patrimonio storico, artistico e ambientale del territorio, anche per cogliere al meglio le opportunità che si stanno già aprendo in vista di Expo 2015”. 

"La pratica dello sport nel Parco di Monza costituisce un fenomeno di massa, che coinvolge migliaia e migliaia di persone che frequentano gli ambienti, i viali, i sentieri e gli spazi verdi in tutte le ore del giorno e in tutte le stagioni dell'anno. La possibilità di farlo in un contesto di straordinario valore ambientale, storico, architettonico e paesaggistico è assolutamente ineguagliabile. Per questo ci siamo proposti di fornire indicazioni e supporti tecnici utili alla pratica sportiva, favorendo nel contempo una frequentazione consapevole e rispettosa del contesto ambientale.
Le azioni del nuovo ente gestore, il Consorzio Villa Reale e Parco di Monza, vanno in questa direzione. Con la preziosa partnership di Reale Mutua sono stati implementati i percorsi podistici esistenti aggiungendone un nuovo di 21 km. Solo nel Parco di Monza, il parco più grande d'Europa recintato, è possibile realizzarlo senza mai tornare nello stesso punto". continua Lorenzo Lamperti Direttore generale Consorzio Villa Reale e Parco di Monza