Parco di Monza

Lo scrittore

Lo scrittore di Giancarlo Neri

Dove si trova?

“Lo Scrittore” donato in occasione del bicentenario del Parco, giunge a Monza dopo essere stato esposto a Villa Ada a Roma e Hampstead Heath a Londra.
Come spiega l’artista, “la scultura celebra la solitudine dello scrittore, estraniato dalla realtà che lo circonda e solo al tavolo su cui lavora” nel processo creativo della scrittura. Collocando l’opera negli spazi aperti dei parchi cittadini, si superano i confini tra mondo esterno e interiore, tra luoghi aperti e chiusi. L’opera  annulla i limiti imposti degli spazi espositivi e si inserisce armoniosamente in luoghi di frequentazione quotidiana, instaurando un legame profondo con la natura circostante.

L’ARTISTA
Giancarlo Neri è nato a Napoli nel 1955. Nel 1978 si è trasferito a New York dove ha studiato alla Art Students League ed ha vissuto fino al 1997. Dopo gli inizi come pittore Neri si è dedicato alla realizzazione di installazioni di grandi dimensioni negli USA, in Sud America ed in Europa. Tra le opere più note, oltre a “Lo Scrittore”, “Still Night” alla Clocktower Gallery (P.S. 1) di New York nel 1989; “180 Sedie a Capri”, via Krupp 1991; “Luna & L’altra”, installazione permanente al Castel Sant’Elmo di Napoli (2008); “Massimo Silenzio” al Circo Massimo di Roma nel 2007, poi replicata a Madrid, Dubai e Rio de Janeiro; “Audioghost68” sul Grande Cretto di Burri a Gibellina nel 2015 e “Lune” per i sessant’anni del Festival di Spoleto nel 2017.
Attualmente vive e lavora a Roma

L’opera è stata donata dalla famiglia Rovati nel 2005, in occasione del bicentenario della nascita del Parco Reale di Monza, e restaurata grazie a Fidim.