Parco di Monza

Allocco

Strix aluco

È un rapace notturno appartenente alla famiglia degli Strigidae. Ha capo grosso e tondeggiante, dischi facciali bruno-grigiastri con occhi neri e non possiede ciuffi auricolari; si mimetizza alla perfezione nel bosco che frequenta. La sua dimensione varia tra i 38 e i 43cm, con apertura alare di 87-99cm. Maschio e femmina sono molto simili, con la femmina di dimensioni maggiori del maschio. L'aspetto lo fa sembrare un uccello goffo e innocuo, mentre in realtà si tratta di un abile predatore in grado di catturare anche prede più grandi di lui.

E' presente in quasi tutta l'Europa, Asia e qualche regione dell'Africa del Nord; frequenta boschi, parchi e giardini, nonché i pressi delle case di campagna. Ha costumi prettamente notturni e si riposa appollaiato su un ramo appressato al tronco. I piccoli mammiferi sono il suo pasto preferito; riesce a prendere prede al volo anche sull'acqua. Inoltre non disdegna scoiattoli, ghiri, donnole, uccelli vari, anfibi e anche invertebrati. Nidifica tra Febbraio e Giugno, in cavità naturali (principalmente alberi o nidi abbandonati) o artificiali, depone mediamente 2-4 uova, che si schiudono dopo un mese; l'involo dei pulli avviene dopo 5 settimane, mentre per l'autosufficienza occorrono 4 mesi. Nella foto nidiaceo in una posa classica.