Parco di Monza

Parco

Il Parco di Monza fu istituito il 14 settembre 1805 per volontà dell'imperatore Napoleone con lo scopo di farne una tenuta agricola modello e una riserva di caccia. La costruzione iniziò nel 1806, per volere del viceré Eugenio di Beauharnais, sui terreni a nord della Villa e dei Giardini Reali voluti da Maria Teresa d'Austria già nel 1777.

Esistono tre ingressi principali al parco:
viale Cesare Battisti a Monza, via S. Stefano a Vedano al Lambro via Farina a Villasanta.

Gli ingressi di Monza e Vedano al Lambro sono dotati di un parcheggio annesso. Oltre agli ingressi principali, numerosi sono gli accessi pedonali.

Regolamento del Parco e dei Giardini Reali (Delibera del Consiglio Comunale di Monza N. 6/645 del 12-1-81)